Ultimi articoli pubblicati 

Categories:

[Com. stampa] Al via la terza edizione del festival “Le Strade dei Libri”. […]

Categories:

Sono tutti felici? Oppure siamo tutti cuori in transito, in perenne movimento? Venerdì […]

Categories:

Siamo giunti alla V edizione di questo attesissimo appuntamento organizzato dall’Associazione ATA PC […]

Categories:

Ecco un nuovo assalto poetico… questa volta sulla vetrina di una panetteria. I […]

Le Rubriche

LFL – Little Free Library

Vagabondaggio Letterario

Sottofondo Letterario

Tg Letterario dei bambini

Assalto Poetico

Tracce di Legalità

“Se non fossi nata in questo “Sud del sud”, se non avessi interiorizzato il “mio” paesaggio, se le mie non fossero radici meridionali forse non avrei mai sentito la necessità di ricorrere al libro. Dalle periferie estreme è iniziato il mio viaggio che mi ha visto sulle strade dei libri. Ho percorso un tragitto mai tracciato finora, mi sono fatta strada tra i rovi della diffidenza e i grovigli dell’intolleranza. Ho provato a fare ciò che Carmelo Bene ha fatto con il teatro. Ho messo in atto il depensamento distruggendo il pensiero già pensato, già creato, già dato, creando una sospensione dove il riscatto culturale ha avuto atto perché “il depensamento non è in sé un vuoto ma un fare il vuoto e lì dentro sospendersi”, diceva Carmelo Bene. Qui ho conosciuto un Sud inedito a tratti onirico dove la mia identità era assente, completamente annullata. Fuori dalla cultura ufficiale ho seguito una bussola indirizzata a rovescio. Ho rifiutato quell’aurea impettita di cui la cultura ama rivestirsi e l’ho condotta lì dove diversamente non ci sarebbe mai arrivata.”



Scrivono di me

Paola Bisconti ci fa sentire il profumo di carta e magia di una libreria. La libreria è il luogo del rammarico: perché quei libri vorresti comprarli tutti, possederli tutti. Ce ne sono alcuni intorno ai quali giri e rigiri per giorni. Risparmi su altre cose e poi li compri, con la convinzione che poche sono le cose essenziali e fra queste poche ci sono il pane e i libri. Paola Bisconti ci fa provare ancora questo rammarico, ci ricorda questa essenzialità.

Antonio errico

Paola va e il suo è un pellegrinaggio colto, raffinato, suggestivo. Zaino in spalla, lei lascia sempre un segno del suo passaggio, sia anche il suo sorriso; si aggiorna, si associa, crea legami, ascolta, conversa, costruisce e tesse la rete e intanto le bibliotechine sue fioriscono lì dove meno te le aspetti e fiorisce il seme dell’empatia e della cultura. Già, la cultura, perché, questo è l’auspicio di Paola per i suoi figli, per tutti i figli del mondo “perché la cultura sia la bussola di tutte le loro scelte”

giuliana coppola

Contattami


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email a sullestradedeilibri@gmail.com . Saranno immediatamente rimossi.